E’ vero. A noi Vinaioli i vitigni autoctoni ci piacciono tanto. Ma come ignorare la grande diffusione (e gli ottimi vini) di alcuni vitigni internazionali? Nella nostra penisola in particolare molto diffuso è il Cabernet. La sua diffusione planetaria è dovuta a due principali aspetti: la grande capacità di adattamento pedoclimatico, e la conformazione dei suoi grappoli (grappoli piccoli = grande qualità). In Italia troviamo Cabernet ad ogni latitudine, e le sua caratteristiche possono essere molto diverse. Intanto nel nord-est troviamo spesso il Cabernet Franc , che ha principalmente sentori speziati, ed è il vitigno da cui ha avuto discendenza il più famoso Cabernet Sauvignon. In Veneto, come in Friuli, troviamo Cabernet di buona freschezza dove spiccano le note tipiche vegetali. Scendendo in centro Italia, spesso i Cabernet hanno invece maggiormente sentori di frutti di bosco e sono più tannici e strutturati. Al sud troviamo Cabernet di grande rotondità con note di confettura Nelle botteghe, come nel nostro e-commerce potete trovare svariati Cabernet e trovare il vostro preferito.

Buon(i) Cabernet a tutti!

I Vinaioli

Condividimi su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone