Mentre in bottega ancora ci godiamo i vini dell’annata 2015, probabilmente la migliore annata dell’ultimo decennio, in tutta Italia è in corso la vendemmia 2016. I nostri produttori ci parlano di un’altra annata di buonissimo livello: il caldo del mese di agosto ha portato in alcune regioni livelli di stress da mancanza d’acqua al limite, ma le pioggie di inizio settembre hanno contribuito a riequilibrare le situazioni, e quindi la maturazione delle uve sta procedendo nel migliore dei modi. La maggior parte delle uve bianche sono già in vasca a fermentare, e le nostre varietà a bacca rossa preferite saranno raccolte da qui alla fine di settembre. Unica nota dolente le grandinate che nei mesi di giungo e luglio hanno colpito il basso piemonte, ed alcune zone di Toscana, Umbria e Marche. Incrociando le dita, anche quest’anno in Bottega avremo disponibili (alcuni già prima della fine dell’anno), vini di grande qualità. Buona vendemmia!